mercoledì 3 luglio 2013

Girl dress

Si sa che ogni male non viene mai da solo...
così dopo l'uncinetto volevo forse farmi mancare la passione del cucito?
Tsè...ed ecco che il male del cucito è arrivato, con un po' di ritardo, ma è arrivato.
E volvate proprio che mi facessi mancare un bel corso di taglio e cucito?
Tsè...arrivato anche quello.

Non avete idea, o forse ce l'avete ma io di certo non ce l'avevo,
di quanto lavoro ci sta dietro ad una capo ben fatto.
Un buon modello, un buon taglio, i punti lenti, l'imbastitura, le cuciture e le rifiniture finali.
Adesso un'idea ce l'ho e vi assicuro che realizzare anche l'abito più semplice richiede impegno, precisione e pazienza e tempo.

Dopo i primi pasticci di prova
(che includono un abitino estivo per me che per decenza non publicherò),
mi sono dedicata ad una delle girls.
Ho fatto un abitino in cotone dove però non ho fatto mancare un po' di uncinetto. In fondo il primo amore non si scorda mai!

Durante le prime prove per vedere se le stava era gasatissima...brava...così mi sono gasata anche io!
Poi, a lavoro finito, mi ha degnato un 'bellino mamma'...e non se lo vuole mettere.

O la strozzo o lo metto in vendita.
Mi sa che a breve finirà nello shop Etsy (in cui tra poco ci saranno cosine nuove!)


Che faccio la strozzo?

Nessun commento:

Posta un commento