lunedì 23 luglio 2012

Zoccoli, glitter, carriola!

Lo sapevo! Prima o poi il giorno del delfino sarebbe arrivato. Avrei preferito di no ma quel giorno è oggi.
Oggi c'era vento, tanto vento e niente spiaggia.
Oggi c'era il cortile.
Oggi c'erano loro.


Oggi c'erano cinque bambine, due di 3 anni, due di 6 e una di 8. Poi c'erano (uno, due, tre, quattromila) passeggini, bamboline e cicciobelli. I passeggini non erano sufficienti, così, oggi c'erano anche un carrello e una carriola...(alle grandi un turbo passeggino, alle piccole beh...'ciccobello va in carriola' non l'hanno ancora fatto??!!)





















Ma non è finita qui...se magari!
Oggi c'era anche voglia di Louboutin che Suri Cruise ci fa un baffo. La voglia era talmente tanta che 5 cm in meno di zoccolo con i conseguenti 5 cm in più di tallone debordante non hanno fermato corse e sfilate su autobloccanti in cemento che solo l'accoppiata sanpietrino+taccododici può competere in quanto a equilibrio e stabilità. Tant'è.



















Oggi c'erano anche loro. I tatuaggi con i glitter. La piccola gheis ci ha messo 5 minuti buoni a capire che cosa fossero.
Io intanto speravo.
Poi ce ne ha messi altri 5 per decidere di volerne uno.
E io intanto piangevo.
Così mentre le signorinelle taccate si sottoponevano al triplice tattoo rigorosamente da farsi sul fondoschiena (no, non sulle chiappe...ma sul fondo della schiena...almeno)

 

 ...lei decideva per un delfino su un più casto avambraccio...

Adesso è tutta soddisfatta del suo nuovo delfino brilluccicoso e io mi chiedo quanto ancora riuscirò a tenerla lontana da glitter, smalti e tacchi...per ora mi piace vederla così, con i suoi piedini cicciotti nelle sue infradito turchesi fiammanti!!!


Nessun commento:

Posta un commento